vaccinazioni per conigli nani
16 Dic

Vaccinazioni per coniglietti nani

  • 102

Per i nostri amici coniglietti è importantissimo effettuare le vaccinazioni per la mixomatosi e la malattia emorragica virale (MEV), due patologie virali molto diffuse in Italia e nel mondo.

La Mixomatosi non è pericolosa per l’uomo, ma altamente contagiosa per i conigli. La si contrae direttamente dall’animale malato o indirettamente tramite le mosche per contatto con le mucose, il morso di acari e zacche o la puntura di zanzare e pulci.
Il periodo di incubazione è di 5 – 15 giorni ed è seguito da febbre, abbattimento, perdita di appetito, tipici rigonfiamenti cutanei su testa, orecchie e palpebre ed infiammazione degli organi genitali; frequenti sono anche le complicazioni batteriche che causano congiuntiviti, riniti e broncopolmoniti. Non esiste alcuna possibilità di cura e la morte solitamente sopraggiunge in 5 – 15 giorni.
La profilassi vaccinale è l’unica arma in grado di evitare che i nostri coniglietti la contraggano e deve essere iniziata dopo il trentesimo giorno di vita con due richiami a distanza di 20 – 30 giorni, e quindi semestralmente.

La Malattia Emorragica Virale invece ha una incubazione di sole 36 – 72 ore e colpisce il fegato, determinando gravi emorragie e gastroenteriti spesso mortali in pochi giorni. Viene trasmessa con le stesse modalità della mixomatosi e la sua profilassi prevede approcci vaccinali a partire da 45 giorni di vita da richiamare poi semestralmente od annualmente.

Condividi...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

mneri